2 Comments

  1. Andrea La Rosa
    Andrea La Rosa 26/03/2018 at 08:56 . Reply

    Buongiorno Sebastiano, condivido il tuo pensiero.
    E’ la prima gara ma considerata l’attuale superiorità del binomio Hamilton-Mercedes, portiamo via questa vittoria memori di quanto accaduto l’anno scorso.
    In alcune gare lo spettacolo sarà assicurato, perchè sia le Haas (secondo me nella prima parte di stagione) che le Mclaren non staranno a guardare.
    Se ti chiami Alfa Romeo, è lecito aspettarsi di più ma ricordiamo il punto di partenza della Sauber.
    Grazie per il tuo contributo.

  2. sebastiano
    sebastiano 26/03/2018 at 08:03 . Reply

    E’ solo la prima gara, il campionato è ancora lungo, ma, godendoci la saggezza popolare ispirata dai proverbi, non possiamo che gioire per questo avvio di campionato. Hamilton vivrà l’incubo del sorpasso subito per molti giorni, ma, sicuramente, non si farà sorprendere la prossima volta e anche lui taglierà le curve per risparmiare preziosi metri durante il regime di virtual safety car. Peccato per le Haas, bravo Alonso che, con un motore “dignitoso” può tornare a combattere. Per le Alfa … aspettiamo i prossimi gran premi per esprimere un giudizio che, al momento, è estremamente negativo.

Post Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.