MLB Playoff ’19: NY chiude, Astros a gara 4, tutta la National a gara 5

M

Quattro partite nella notte dei playoff MLB: sweep Yankees ai Twins, Tampa porta Houston a gara 4 mentre per entrambe le serie della National League servirà gara 5 per decidere le qualificate.

La prima notte di partite decisive ha dato un solo verdetto, cioè la qualificazione dei New York Yankees alla finale di American League, mentre le altre tre squadre che ne avevano la possibilità hanno tutte mancato la chiusura delle rispettive serie. Yankees in gran forma, quindi, ma anche quelli con l’avversario probabilmente più abbordabile tra le otto. Negli altri match della notte, Astros e Dodgers prendono delle sonore scoppole, facendosi trascinare rispettivamente in gara 4 (già domani) e in gara 5. La partita più bella va in scena al Busch Stadium di St. Louis, dove i Cardinals la spuntano all’extra inning, meritandosi la bella contro i Braves.

ALDR
NYY-MIN: 3-0 nella serie (10-4 / 8-2 / 5-1)
I Twins ce la mettono tutta per fare bella figura davanti al loro pubblico, ma l’impressione è che siano arrivati “sazi” a questi playoff. NY invece è una macchina decisa a non lasciare nulla per strada, per concentrarsi subito sulla probabile (ma non ancora certa) supersfida contro gli Astros. In gara 3 apre subito Torres (grande protagonista della serata) con un solo homer al secondo, poi i Twins sprecano le basi piene incassando due k di fila da Severino. 2-0 nel terzo su rbi di Gardner, poi ancora Torres nel settimo su rbi di Gregorius per il 3-0. L’unico squillo dei padroni di casa arriva col solo homer di Rosario nell’ottavo, prima di altri due punti yankee di Maybin e, ovviamente, Torres.

ALDR
HOU-TB: 2-1 nella serie (6-2 / 3-1 / 3-10)
La festa deve ancora attendere in casa Astros; merito dell’attacco esplosivo di Tampa e di un Morton decisamente ispirato sul mound. L’unico squillo degli ospiti è in apertura, con il solo homer di Altuve al primo inning, ma dal secondo inning in poi c’è una sola squadra in campo. Kiermaier ribalta tutto con un hr da 3 punti, poi nel terzo un solo homer di Choi per il 4-1 e infine un big inning, il quarto, da 4 punti, che segna irrimediabilmente la partita sull’8-1 Tampa. I due punti della bandiera di Houston arrivano nel sesto, poi Adames fissa il 10-3 finale. Stanotte si replica, sempre a Tampa: i Rays per rimandare tutto a gara 5 a Houston, gli Astros per chiudere la serie e pensare agli Yankees.

NLDR
ATL-STL: 2-2 nella serie (6-7 / 3-0 / 3-1 / 5-4 al 10°)
Gran partita a St. Louis, con i padroni di casa in vantaggio 3-1 fino al quarto, grazie soprattutto ai due fuoricampo di Ozuna. Nel quinto inning, però, i Braves rovesciano il tabellone, prima sfruttando un errore difensivo di Tampa (2-3), poi con un hr da 2 punti di Albies per il 4-3. I Cardinals sentono il colpo, ma qui Atlanta ha il grande demerito di non chiudere, sprecando per ben due volte (nel sesto e nel settimo) situazioni di basi piene. E così, la fortuna decide di aiutare i padroni di casa, spingendo miracolosamente a terra una valida di Molina che manda a casa Goldschmidt per il 4-4. Si va agli extra inning, dove ancora Yadi Molina lascia il segno, con una sac fly da manuale che spinge a casa Wong senza patemi. Tutto rimandato a gara 5 ad Atlanta domani.

NLDR
LAD-WSH: 2-2 nella serie (6-0 / 2-4 / 10-4 / 1-6)
I Dodgers si illudono con il solo homer di Turner al primo inning, ma da lì in poi il match sarà solo un monologo dei Nationals. Ottimo Rendon, con due rbi, e straordinario Zimmerman, che nel quinto, di fronte a Baez, spara un hr da 3 punti che sigla il 5-1 e chiude virtualmente la partita. Nel settimo i Dodgers hanno l’occasione di rientrare, con basi piene e un out, ma sprecano tutto. Si torna a L.A. per gara 5, mercoledì.

Autore

Gianluca Puzzo

Aggiungi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Gianluca Puzzo

Segui Sport One

Tag più frequenti

Categorie