NFL ’19: week 9, i Patriots cadono davanti al football vintage dei Ravens

N

New England perde l’imbattibilità a Baltimora, tradita proprio dalla sua grande difesa che non riesce a gestire il gioco palla a terra dei Ravens. Vincono ancora i 49ers, grazie a un grande Jimmy G, mentre i Packers cadono sorprendentemente (e male) contro i Chargers.

Che la trasferta a Baltimora non sarebbe stata una passeggiata per i Patriots lo avevamo scritto la scorsa settimana, ma pensavamo che la prevedibilità strategica dell’attacco dei Ravens avrebbe finito per pagare dazio di fronte alla straordinaria difesa di Belichick. E invece ecco servito il primo stop stagionale per New England, con il dato preoccupante di 37 punti incassati e quello, a mio parere, ancor più preoccupante di soli 20 punti fatti; come dire che, se la difesa non tiene, l’attacco non è in grado di compensare i punti incassati. Giornata storta o problemi più profondi? Sarà solo il tempo a dirlo, ma ad oggi la risposta più probabile è la prima, visto che i Pats hanno sia la miglior difesa che il miglior attacco (in termini di punti) dell’intera NFL. Stavolta, però, la gloria è tutta dei Ravens, alla quarta vittoria consecutiva, talmente carichi da essere capaci di vincere due volte la partita, dopo che l’orgoglio di Brady l’aveva raddrizzata dal 7-17 al 13-17 all’intervallo. Il secondo tempo è stato però un monologo dei Ravens, con un parziale di 20-7 condito da un td su fumble recuperato e da un intercetto su Brady. Per New England arriva al momento giusto la giornata di riposo, per riprendere fiato e migliorare l’inserimento di Sanu.

Visti i sorprendenti fatti di Baltimora, dopo nove turni abbiamo una sola squadra ancora imbattuta: i San Francisco 49ers. I californiani se la sono dovuta sudare, la loro ottava vittoria, spuntandola solo 28-25 sul campo degli Arizona Cardinals, ma alla fine ce l’hanno fatta, grazie soprattutto alla sontuosa prova di Jimmy Garoppolo, autore di 317 yard lanciate e 4 td pass, e di una difesa che, almeno nella seconda parte di gara, ha fatto il suo dovere. Big match per la truppa di Shanahan nel prossimo Monday Night, quando nella baia arriveranno i Seattle Seahawks (vincitori con molti inciampi ai supplementari sui Buccaneers). Tra gli altri match, va segnalato il successo molto importante dei Chiefs per 26-23 sui Vikings, ottenuto ancora senza Mahones, con una dignitosissima prova del terzo qb, Moore, e 140 yard ricevute dall’incontenibile Hill. A proposito di incontenibili, altra prova da Mvp di McCaffrey nella vittoria dei Panthers sui Titans, con 146 yard corse e due touchdown. Brutto stop, nella forma e nella sostanza, dei Packers a L.A., 26-11 dai Chargers, con Rodgers spettatore non pagante per almeno un tempo. Nel Monday Night quinta sconfitta di fila dei Giants, doppiati dai Cowboys, alla seconda vittoria consecutiva.

Autore

Gianluca Puzzo

Aggiungi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Gianluca Puzzo

Segui Sport One

Tag più frequenti

Categorie