Sport One con Lidia

S

Quello che state per leggere, riguarda ben altro rispetto ai fatti dell’automobilismo cui sono solito scrivere.
La vita di Lidia e la generosità di chi nelle ultime settimane si è stretta attorno a lei, merita alcune righe, e di questo ringrazio la sensibilità di Sport One.
Settimane addietro Lidia è nata prematuramente ed una rara malformazione intestinale ha reso necessario un immediato un intervento chirurgico di sette ore; adesso Lidia è ricoverata presso il St. George’s Hospital di Londra.
Il papà Giovanni (lavora come driver notturno), la mamma Claudia (impegnata in una lavanderia) e la piccola sorella, da qualche anno si sono trasferiti da Siracusa in Inghilterra per motivi di lavoro.

Lidia vive circondata dall’amore dei suoi cari, grazie ad una serie di tubicini che permettono all’apparato intestinale (al momento purtroppo incompleto) di svolgere le proprie funzioni.
All’appello di un aiuto economico utile per la famiglia di Lidia hanno risposto in tanti, ma purtroppo all’infelice momento si è aggiunta anche la notizia dello sfratto.
Grazie all’utilizzo sano dei social, su Facebook è nata la pagina HELP FOR LIDIA dalla quale il papà Giovanni comunica incessantemente gli aggiornamenti sulla salute di Lidia; sulla stessa pagina è possibile fare delle donazioni.
Per chiunque volesse contribuire, un qualsiasi gesto anche minimo è comunque importante, è possibile farlo tramite bonifico bancario intestato alla mamma Claudia Cappuccio: SWIFTBIC_BARCGB22 / IBAN_GB26 BARC 2090 7473 0456 25.

Grazie.

Autore

Andrea La Rosa

Aggiungi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Andrea La Rosa

Segui Sport One

Tag più frequenti

Categorie