Le squadre della F1 2019: Rokit Williams Racing

L

Inizia dalla Williams il focus sui team che vedremo in pista nel mondiale 2019. Per la storica scuderia britannica, l’obiettivo sarà cancellare l’amaro ultimo posto del precedente campionato.

La nuova FW 42

STATISTICHE
In F1: 1977 – oggi
Gp: 842
Vittorie: 114
Mondiali costruttori: 9
Mondiali piloti: 7

PILOTI
George Russell (20 anni, esordiente)
Robert Kubica (35 anni, 76 Gp,
1 pole, 1 vittoria, 12 podi)

Nuova livrea e title sponsor per la Williams, dove la seconda vita di Robert Kubica, accenderà l’interesse degli spettatori, legati per certi versi anche ad una Formula 1 nostalgica ed umana.
Per il polacco essere tra i migliori venti piloti al mondo è un traguardo

inimmaginabile, soprattutto guardando alle sue note vicissitudini ma, gran parte della sua competitività, dipenderà anche dalle prestazioni della monoposto, chiamata a risollevarsi dalla pessima stagione 2018.
Nelle parole di Claire Williams, c’è tutto la rabbia, l’orgoglio e la voglia di infondere fiducia all’interno della squadra dove, è sufficiente vedere le statistiche per capire il team, assoluto protagonista negli anni ’90 ed in prima linea ad inizio millennio, ha la necessità di risollevarsi e ritrovare la competitività per lottare almeno stabilmente per la top-ten.
Sarà fondamentale partire bene fin dalle prime gare.

Ho intenzione di combattere con ogni centimetro di me al fine di ottenere ciò che voglio e non mi arrenderò finché non lo farò.

Claire Williams, team principal Williams

Autore

Andrea La Rosa

Aggiungi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Andrea La Rosa

Segui Sport One

Tag più frequenti

Categorie