NFL ’21: Brady vs Belichick, che Super Bowl da sogno sarebbe!

N

New England vince il Monday Night e con sette vittorie consecutive ed un record di 9-4 diventa la squadra da battere nella AFC. Nella NFC i Cardinals tornano a vincere dopo il bye e sono i primi nella lega a raggiungere le 10 vittorie.

Certo è ancora molto presto per dirlo, con 4 giornate di regular season e tutti i playoff ancora da giocare, ma che notizia sarebbe se a giocarsi il Super Bowl fossero i Tampa Bay Buccaneers di Tom Brady e i New England Patriots del suo ex coach e mentore, Bill Belichick? Prendetelo come un sogno o una boutade, ma qui gli astri del gridiron sembrano timidamente iniziare ad allinearsi nella direzione di quel sarebbe uno scontro epico ed inimmaginabile fino a un anno e mezzo fa. Ma tant’è: Tampa, campione in carica, è la seconda forza della NFC, ha il miglior attacco della lega e il GOAT è in cima alle classifiche stagionali di passaggi completati e td (tanto per dirne una nuova). Dall’altra parte della NFL, nella AFC, stiamo invece assistendo alla crescita esponenziale dei New England Patriots, ricostruitisi in poco più di un anno dalle macerie lasciate dalla perdita contemporanea di Brady e Gronkowski (anch’egli a Tampa, domenica 89° td confezionato dai due). All’epoca si pensava che avrebbe mollato anche Bill Belichick, il coach a cui era indissolubilmente legata quell’epoca aurea, e invece Belichick non solo ha rilanciato, ma

dopo una sola stagione di transizione sta plasmando una squadra nuovamente competitiva, guidata in attacco da Mac Jones (solo 3 lanci per lui nel vittorioso Monday Night di ieri a Buffalo, a causa del fortissimo vento), con un solidissimo running game, e con una difesa forte sia nella pass rush che nella protezione della profondità. I numeri parlano chiaro, per i Pats: dal 2-4 alla sesta, con l’ultima sconfitta ormai datata 17 ottobre, un 29-35 in overtime al Foxboro contro Dallas, sono arrivate 7 vittorie consecutive; e se all’inizio la striscia poteva anche contare su un calendario favorevole, gli ultimi due match contro Titans e Bills hanno confermato che questi Patriots fanno dannatamente sul serio. Nella AFC i loro rivali più pericolosi sono i Kansas City Chiefs, con problemi in attacco (a dispetto di Mahomes) ma con una difesa in via di quadratura. Brady e Tampa hanno, in teoria, ostacoli più complessi sulla strada verso il Super Bowl, a cominciare da quegli Arizona Cardinals che, vincendo a Chicago, sono i primi a raggiungere quota 10 vittorie stagionali. Ma nella NFC non si possono assolutamente trascurare i Packers (9-3, bye questa settimana) e la coppia Cowboys-Rams (8-4), magari un gradino sotto ma molto pericolose nel match singolo di playoff. Tutto vero, tutto difficile insomma, ma sognare non costa nulla…

Autore

Gianluca Puzzo

Aggiungi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Gianluca Puzzo

Segui Sport One

Tag più frequenti

Categorie