NFL playoff: Dallas si riprende la sua storia, ma ora è dura

N

base-fotoRomo_postIn tutta verità, ci aspettavamo un po’ di più, in termini di spettacolo e palpitazioni, dalle quattro partite di wild card che hanno aperto nello scorso weekend i playoff del football NFL. L’unica partita, se non bella, almeno equilibrata è stata quella tra Dallas Cowboys e Detroit Lions, vinta dai padroni di casa texani 24-20 dopo aver rimontato 10 punti di svantaggio all’intervallo. Siamo lontani anni luce dai sontuosi Cowboys di Aikman, Smith, Irvin, Novacek e compagnia, ma è stato bello rivedere la stella blu vincente in una partita di postseason.

Sugli altri campi c’è stato davvero poco da vedere: i Panthers hanno raccolto ciò che restava degli sfortunatissimi Cardinals, arrivati al momento topico della stagione con due quarterback infortunati. I Baltimore Ravens hanno maramaldeggiato a Pittsburgh sugli Steelers privi anche qui del loro faro, quel De’Veon Bell che è in corsa come MVP stagionale ma che non è potuto scendere in campo per un ginocchio dolorante. Tolto lui, l’attacco degli uomini in nero ha perso imprevedibilità e reso tutto in discesa per Flacco e compagni, buoni ma non trascendentali. Infine, i Colts hanno battuto con pieno agio i Cincinnati Bengals, mostrando uno stato di forma in grado quanto meno di impensierire i loro prossimi avversari, i Denver Broncos.

Sia detto chiaro e tondo: penso che nessuna di queste quattro squadre possa superare il prossimo turno, e non solo perché saranno tutte impegnate in trasferta su campi difficili. In realtà le quattro formazioni che hanno beneficiato del bye (Seattle, Green Bay, New England e Denver) sono decisamente più forti delle altre, e ancora una volta è facile prevedere delle finali di conference sbilanciate, con Patriots-Broncos all’ultimo sangue e Seattle favorita dal dover affrontare i Packer lontani dall’amato gelo del Wisconsin.

Tornando alle prossime sfide, Denver, come detto, potrebbe avere il compito più arduo contro i Colts di Andrew Luck e, in caso di vittoria, dovrebbe andare a sfidare i Patriots in casa loro, se Brady e compagni confermeranno il pronostico che li vede largamente favoriti contro i Ravens. Dall’altra parte del tabellone, i campioni uscenti di Seattle dovrebbero fare un sol boccone dei Panthers, troppo estemporanei e incompleti per poter competere con i Seahawks, mentre i Packers, che recuperano Rodgers, dovrebbero sfruttare a loro favore contro i Cowboys il freddo polare in cui giocheranno domenica.

Autore

Gianluca Puzzo

Aggiungi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Gianluca Puzzo

Segui Sport One

Tag più frequenti

Categorie