Playoff NHL ’23: dominio Devils in gara 7, ora via al secondo turno

P

Dopo il nettissimo successo di New Jersey in gara 7 sui Rangers, stanotte scattano già i primi due match delle Divisional Finals, secondo turno dei playoff NHL: Toronto-Florida e Dallas-Seattle.

McLeod realizza la rete dell’1-0 per i Devils in gara 7

NEW JERSEY DEVILS – NEW YORK RANGERS: 4-3
Un 4-0 che non ammette discussioni, il secondo rifilato ai Rangers sul ghiaccio di Newark dopo quello di gara 5. Così i New Jersey Devils si sono presi la serie e il passaggio del turno, ribaltando meritatamente i pronostici della vigilia. Davvero una crescita esponenziale quella di Palat e compagni, che parevano già spacciati dopo aver perso in casa i primi due match e che invece hanno avuto la forza di risalire la corrente e chiudere a mani basse. I Rangers hanno deluso soprattutto in attacco, il reparto dove in teoria avevano più qualità, ma anche in gara 7 si è vista una squadra spesso molle, in difficoltà quando il ritmo si alzava. Nella bella NY non è riuscita a cavar fuori nulla da ben quattro power play quando si era ancora sullo 0-0, e addirittura nell’ultima superiorità numerica, a metà del secondo periodo, ha subito la rete dell’1-0 di McLeod. Da quel momento i Devils, fin lì abbastanza nervosi e contratti, hanno capito di potercela fare davvero, e sono progressivamente diventati padroni della partita, chiusa poi con le reti di Tatar, Haula e Bratt. Ora per loro due giorni di riposo e dal 3 si ricomincia contro i Carolina Hurricanes. I numeri assegnano il ruolo di favoriti a loro, ma questi Devils non hanno davvero nulla da perdere.

Chiuso il primo turno con la gara 7 che ha promosso i Devils, da stanotte è già tempo di Divisional Finals, ovvero il secondo turno, sempre al meglio delle sette gare. A Ovest, Dallas e Vegas sembrano le favorite per raggiungere la finale di Conference. Gli Stars se la vedranno contro i Seattle Kraken, autori di una storica qualificazione in gara 7 ai danni dei campioni uscenti di Colorado: Seattle ha grande entusiasmo, giustamente, ma gli Stars hanno davvero mostrato di avere tanta qualità contro Minnesota. Vegas dovrebbe avere il percorso più accidentato, visto che è chiamata ad avere la meglio su quel rompicapo chiamato Edmonton. Squadra devastante in attacco, quella canadese, ma capace di amnesie assolute che in pochi secondi possono vanificare quanto fatto fino a quel momento. Se gli Oilers trovano la continuità sono dolori per tutti, ma i Golden Knighs sembrano avere più certezze. A Est, caduti gli strafavoriti Bruins, il tabellone offre grandi opportunità a chi saprà coglierle. Primi tra tutti per i Maple Leafs che, anziché affrontare Boston da underdog, si ritrovano ora strafavoriti contro i Panthers. Buttare via questa occasione sarebbe un peccato mortale per Toronto, ma per i Panthers vale lo stesso discorso fatto per i Krakens: occhio alle ali dell’entusiasmo.

Autore

Gianluca Puzzo

Aggiungi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Gianluca Puzzo

Segui Sport One

Tag più frequenti

Categorie